« Proposta di legge in Canada per garantire la Neutralità della rete | Principale | Sawiris vende un pezzo di wind »

30/05/2008

Commenti

Luigi Rosa

Molto bello, complimenti.

Non so se l'avevi detto tu o un altro a Focus Economia qualche tempo fa che si sta tendendo verso il momento in cui il fatturato (esclusi i servizi) dei carrier sara' al massimo dato dal numero dei clienti moltiplicato il costo fisso mensile delle xDSL moltiplicato 12, dal momento che la telefonia (e i suoi costi a minuto) sta migrando verso l'IP.

Ho una connessione ADSL a 1280/512 a 40 EUR/mese ed e' il massimo che la distanza dal DSLAM mi permette, ma sarei ben disposto a pagare il doppio per una fibra con un blocco IP /29 pubblico (come ora), nessun blocco firewall (come ora) e una banda significativamente maggiore. Mi si potrebbe contestare che la fibra non ha gli stessi costi del rame, ma potrei ribattere che una telco non e' il salumiere di paese e puo' permettersi ricavi spalmati sul lungo periodo. Aggiungo che dove viene sfilato un 200 coppie in rame ci possono stare almeno 4 volte (ma e' una stima per difetto) coppie in fibra, senza diafonia e senza influenze elettromagnetiche dall'esterno.

I commenti per questa nota sono chiusi.