« Anche CEPT (European Conference of Postal and Telco Administrations) rigetta le proposte ETNO | Principale | Ecco la bozza della risposta CEPT alle proposte ETNO »

21/10/2012

Commenti

Bubbo Bubboni

Sulle imprecisioni e le suggestioni dei titoli degli articoli c'è poco da dire, anche se il testo poi riporta un colloquiale "neurinoma del ganglio di Gasser" che, da non esperto e senza conoscere il dr. Gasser, mi pare più preciso.

Però ho l'impressione che gli operatori e i costruttori del settore NON fonderanno la loro comunicazione sul fatto che anche con un'alterazione cellulare comunque un 20% di NON invalidità ti resta o che, alterare per alterare, magari potrebbe anche saltare fuori una mutazione benefica, chessò contro l'invecchiamento dei follicoli piliferi o per una maggiore capacità di elaborare la dopamina.

Ma voglio proprio vedere se i bilanci del prossimo anno avranno maggiori accantonamenti al fondo rischi oppure se ci saranno consistenti azioni lobbistiche a favore... dell'INAIL.

I commenti per questa nota sono chiusi.