« E' morto Ray Tomlinson | Principale | Gli smartphone con sensore di impronte digitali possono essere sbloccati con un trucco »

07/03/2016

Commenti

Frde

Ciao Stefano. Di solito per capire quanto le saNzioni antitrust incidono si guarda ai profitti ottenuti illecitamente o ai profitti totali.
Se non sbaglio apple ha avuto profitti netti cioé dopo le,tasse di oltre 50 miliardi di dollari. In pratica, la sanzione é l'uno per cento dei profitti annui. I profitti di poco piú di tre giorni, o considerando le feste, di circa 2,5 giorni....
Una puntura di spillo farebbe meno male, dal punto di vista economico e finanziario. Rimane il fatto che a nessuno piace pagare sanzioni, comunque. E che una sanzione elevata può essere indice di forte discredito e dunque anche ridurre la propensione dei consumatori ad acquistare i prodotti Aplle (in questo caso specifico ne dubito).

Stefano Quintarelli

si, certo. dal punto di vista del calcolo e' cosi' ed e' giusto che sia cosi'.
per quanto riguarda un confronto con il reddito di una eprsona, quando ti fanno una multa non guardano quanto degli incassi che hai fatto vendendo il tuo tempo ti rimangono dopo avere soddisfatto i tuoi costi operativi...
per questo mi sembra proprio, in un confronto, prendere uno stipendio lordo e un fatturato totale.
mi sembra piu' like for like per due entita' (azienda e privato) che ovviamente sono radicalmente diversi.

Lucio Bragagnolo

Qui si parla di vendita di ebook, non dell'attività totale di Apple. Quanto denaro realizza Apple dalla vendita di ebook? Una frazione minuscola del totale, frazione sulla quale la multa incide in maniera evidente. Come se il nostro amico avesse guadagnato 300 dei suoi 30.000 euro vincendo a poker con gli amici al bar e fosse stato multato di 30 euro per gioco d'azzardo in locale pubblico.

Senza parlare del fatto che tutta la questione è abbondantemente controversa e la sanzione non arriva esattamente al termine di una indagine impeccabile e cristallina.

I commenti per questa nota sono chiusi.